www.lazzarizenari.it
www.lazzarizenari.it
venerdì 19 gennaio 2018

Home

TRAVI USO FIUME E USO TRIESTE:NUOVA NORMA PER LA CLASSIFICAZIONE A VISTA PDF  | Stampa |  E-mail
Scritto da Andrea Zenari   

 

Dalla scorsa settimana nel sito dell’UNI, nell’area progetti on line, sotto la voce progetti UNI e digitando nel titolo USO FIUME è entrata nel periodo di consultazione pubblica la nuova norma per la classificazione a vista delle travi USO FIUME ed USO TRIESTE per uso strutturale. Nel frattempo siamo in attesa che la Comunità Europea si pronunci sulla possibilità di formulare un benestare tecnico europeo ETA su questo prodotto in modo tale da poter arrivare in futuro alla marcatura CE delle travi USO FIUME ed USO TRIESTE.

 
LEGNO DI CASTAGNO ITALIANO: DA OGGI SI PUO' MARCARE CE PDF  | Stampa |  E-mail
Scritto da Andrea Zenari   

 

Il parere della commissione TG1 (gruppo tecnico del CEN TC 124), riunitasi lo scorso mese di giugno, è stato favorevole e quindi è possibile marcare CE il legno di origine italiano nelle specie legnose: Castagno, Abete, Larice, Douglas e Pino. In pratica, le travi di castagno e delle altre specie sopra citate, ottenute da alberi che crescono nel territorio italiano, sono diventate prodotti da costruzione e saranno marcate CE come le travi provenienti da molti altri paesi d’Europa. La nuova revisione della norma UNI 11035 ha fissato i valori caratteristici del castagno nella classe S nella classe di resistenza meccanica D24 (EN 338/2009) per le travi a sezione rettangolare. Questo valore sarà anche inserito nella norma EN 1912, la norma che elenca le specie legnose e le origini forestali che possono essere certificate attraverso la marcatura CE secondo la norma armonizzata in conformità alla CPD 89/106.

 
NUOVA PUBBLICAZIONE:"MANUALE NORMATIVO PER ADDETTI DEL SETTORE LEGNO" PDF  | Stampa |  E-mail

IN OCCASIONE DEL SEMINARIO ORGANIZZATO DAL CENTRO CONSORZI DI BELLUNO, IL 26 GUIGNO A FELTRE VERRA' PRESENTATO IL NUOVO LIBRO INTITOLATO " MANUALE NORMATIVO PER ADDETTI AI LAVORI".

E' una pubblicazione interessante e molto utile per chi lavora e costruisce con il legno in quanto indica quali sono le normative di riferimento per tutti i prodotti in legno dai pavimenti, ai serramenti alle abitazioni in legno.

Una parte è dedicata alla spiegazione di come redigere i contratti di vendita e appalto alla luce delle norme contenute nel codice civile e leggi correlate.

Un vademecum indispensabile per tutti gli operatori del settore.

AUTORI: ANDREA ZENARI, DJAMILA BARONI e ALESSANDRA LAZZARI. 

 
PEFC PDF  | Stampa |  E-mail
Martedì 27 Aprile 2010 14:37

 

  

PEFC Italia


Il PEFC Italia è un’associazione senza fini di lucro che costituisce la struttura nazionale del sistema internazionale di certificazione PEFC, cioè il Programma di Valutazione degli schemi di certificazione forestale. Tra i suoi obiettivi c’è anche quello di migliorare l'immagine della selvicoltura e della filiera foresta–legno-carta; la certificazione e il marchio PEFC sono uno strumento di mercato che consente di commercializzare legno, carta e prodotti della foresta derivanti da boschi e piantagioni gestiti in modo sostenibile.
Acquistando i prodotti con il marchio PEFC (che dà garanzie ecologiche e sociali sulla provenienza del legno e della carta) si promuove la gestione corretta delle foreste.

 

 
NUOVA NORMA UNI 11035-1- 2010 PER LA CLASSIFICAZIONE A VISTA DEL LEGNAME AD USO STRUTTURALE PDF  | Stampa |  E-mail

E' entrata in vIgore dal 15.04.2010 la nuova NORMA UNI 11035-1-2010 E UNI 11035-2-2010 relativa alla CLASSIFICAZIONE A VISTA DEI LEGNAMI SECONDO LA RESISTENZA MECCANICA.

La nuova norma SOSTITUISCE  la precedente 11035-1-2003 e 11035-2-2003.

Tutto il legname ad uso strutturale di origine italiana dovrà seguire la suddetta norma per la relativa classificazione a vista.

Per leggere il testo integrale della norma UNI 11035-1-2010 e 11035-2-2010 è necessario acquistarla dal sito internet dell'UNI.

PER ACCEDERE DIRETTAMENTE AL SITO UNI CLICCA QUI. 

 
CERTIFICAZIONE CASE IN LEGNO PDF  | Stampa |  E-mail

                              

 

 

L’EOTA ( European Organisation for Technical Approvals) è un organizzazione europea che ha il compito di promulgare le ETAG cioè le linee guida per il Benestare Tecnico Europeo che certifica l’idoneità di alcuni prodotti sottoposti alla sua attenzione.

Esse contengono un elenco dei requisiti che ciascun prodotto deve presentare per essere considerato conforme. L’ETA, cioè il Benestare Tecnico Europeo, viene rilasciato da un Approval body (OIB AUSTRIA).

Le verifiche ispettive iniziali ed annuali per ottenere la marcatura CE delle case in legno vengono effettuate dall'Ente Notificato

HOLZFORSCHUNG-ASUTRIA (http://www.holzforschung.at)

Per le case in legno sono state promulgate due ETAG la n.007 e la n.012 rispettivamente riguardanti il sistema costruttivo a telaio e il sistema block-house.

 

Ogni produttore di case in legno, quindi, deve richiedere la certificazione per i propri prodotti in riferimento alle ETAG su indicate.

 

Abbiamo più volte indicato ciò che prescrive il Codice del Consumo in materia di sicurezza dei prodotti, all’art. 112 si statuisce che “Salvo che il fatto costituisca più grave reato, il produttore o il distributore che immette sul mercato prodotti pericolosi in violazione del divieto di cui all’articolo 107, comma 2, lettera e), è punito con l’arresto da sei mesi ad un anno e con l’ammenda da 10.000 euro a 50.000 euro”.

 

Un prodotto è sicuro quando è conforme alla legislazione vigente ex art. 107.

 

Per essere considerata sicura, quindi, una casa in legno deve essere corredata di tutta la documentazione richiesta dalla legge,  perciò anche della marcatura CE, se così non è il produttore/fornitore può incorrere in responsabilità anche gravi per avere immesso sul mercato un prodotto non sicuro.

 

SCARICA IN PDF ETAG 007

SCARICA IN PDF ETAG 012

 

 
L'UNIONE FA LA FORZA! PDF  | Stampa |  E-mail

Lo Studio Tecnico Legale Lazzari e Zenari collabora da più di 4 anni con l'Ente di Ispezione Austriaco HOLZCERT-AUSTRIA (www.Holzcert.at) e con HOLZFORSCHUNG- AUSTRIA (www.Holzforschung.at), questa unione ha portato  a certificare per la Marcatura CE più di 90 aziende in Italia, e oltre 200 in Europa

Professionalità, competenza e attenzione alle esigenze delle Aziende del Settore Legno caratterizzano questa "unione" che diventa un punto di forza per tutti coloro che amano il Legno!              

 
« InizioPrec.1112131415Succ.Fine »

Pagina 15 di 15


Istituto Lazzari Zenari s.r.l. via 8 Aprile n 9 36053 Gambellara (VI) P.IVA 03750550240 - Cap. Soc. 10.000 Rea VI-350849

.